Selezione della migliore narrativa contemporanea.
Romanzi arguti, surreali, inaspettati.

Per lettori che non si accontentano.


 

     
ULTIME USCITE

 
i CIOTTOLI
Claudia Maschio
E SOPRA SPLENDEVA
UN CIELO STELLATO


Cosa accadrebbe se venisse dimostrato che Dio non esiste?
 
G. Luca Boschiero
ODIO I FILM FRANCESI


«Detesto le trame inconsistenti dal messaggio indecifrabile, dalla morale ambigua, dalla grama vena surreale...»
Zeno Toppan
IL FUNERALE DI EDWARD BLOCK

Folgorato da una tela bianca, Edward Block comincia a dipingere un mondo interiore di uomini-macchine.
Franco Ceradini
SATURNINO E LE OMBRE


«...e quella parte del burbero, a cui si accingeva controvoglia, la doveva interpretare a quel modo, abbigliato come un buffone.»
Mario Corte
AD BESTIAS


«Michelino ignora che le vere insidie non si nascondono nelle granate e nelle bombe inesplose, bensì nei recessi della sua stessa famiglia.»
Claudia Maschio
A NORD DEL FUTURO


«Il manifesto del Neosurrealismo.»
(Oliviero Canetti)

Claudia Maschio
Dario Giansanti
IL TITOLO È L'ULTIMA COSA


«Ma chi le inventa, le barzellette?»

Alessandro Vuccino
45 GIRI


Ritratto nostalgico e impietoso di un’epoca, 45 giri è un romanzo di formazione che denuncia l’inutilità di ogni formazione.
G. Luca Boschiero
EMILIO E IL PROFESSORE


«Maestoso, ferale e micidiale gli ricordava tanto una tigre, pensò Emilio affascinato. Sandokan, la tigre della Malesia!»
Franco Ceradini
SATURNINO E LE OMBRE


«...e quella parte del burbero, a cui si accingeva controvoglia, la doveva interpretare a quel modo, abbigliato come un buffone.»
Dario Giansanti
ALIENAZIONE

«Piccioni, motori, cartelli, idranti, alberi, uomini, semafori e cassette della posta. Sì, era davvero valsa la pena venire in vacanza sulla Terra!»
Corina Ardelean
IL PROFUMO DEI RICORDI GHIACCIATI


«Non ricorda nulla. Sa solo di chiamarsi Isabel, di abitare a Vienna, e di essere una escort
Claudia Maschio
OLTRE LA SUPERFICIE DELLO SGUARDO


«Vorrei cancellare tutto e ricominciare. Che gioco è la vita se non si può mai mandare a monte?»
Vincenzo Zonno
NON È UN VENTO AMICO


«Fingendo di parlarci della Russia, Zonno ci ha mostrato un vivido spaccato dell’inferno e l’amore quale unica via d’uscita.»
Michele Branchi
L'ICONOMANTE


«Si chiama Valerio Angeloni ed è un iconomante. la sua specialità: scrutare nei lati oscuri dei dipinti e interpretarne i messaggi reconditi.»
 
Claudia Maschio
IL PESCATORE DI FROTTOLE


«Le frottole somigliavano a delle caramelle avvolte nella carta argentata, avevano otto zampine affusolate e un musetto impertinente…»
Massimo Rubulotta
MAI AFFEZIONARSI
A UNA RICETTA


«La musica mi ha insegnato tutto della vita.»
 

c/o LIBRERIA DELL'ELLERA
Via Venezia Giulia, 31 - 01100 Viterbo (VT)
Telefax 0761 324062
P.IVA 01555980562